Carfagna

40% al Sud confermato? Nuova richiesta di intervento alla Commissione Europea

Sanità, strade, treni, porti, turismo, cultura: altro che "40% a Sud". Il Movimento per il Nuovo Sud, dopo la conferma del governo con il voto (anche dei parlamentari meridionali), ha inviato una nuova richiesta di intervento alla Commissione Europea. Dopo 160 anni di questione meridionale è così che si colmano i divari così come richiedeva

Di |2021-04-27T22:26:32+02:0027 Aprile 2021|Comunicati Nuovo Sud, Politica ed Economia, Primo Piano|Commenti disabilitati su 40% al Sud confermato? Nuova richiesta di intervento alla Commissione Europea

Il ministro Carfagna attribuisce al precedente governo le colpe dei gravi tagli ai fondi per il Sud: il Movimento per il Nuovo Sud chiede chiarezza

Mentre continuano le proteste sul 40% del Recovery Fund assegnato al Sud (e non il 65-70% previsto dall'Europa) con il movimento dei 500 sindaci del Recovery Sud, alcuni movimenti meridionalisti e anche il Movimento per il Nuovo Sud, in un suo post nella serata del 19/4, il ministro Carfagna ha chiarito alcuni punti. Emerge su

Di |2021-04-19T22:34:15+02:0019 Aprile 2021|Comunicati Nuovo Sud, Politica ed Economia, Primo Piano|Commenti disabilitati su Il ministro Carfagna attribuisce al precedente governo le colpe dei gravi tagli ai fondi per il Sud: il Movimento per il Nuovo Sud chiede chiarezza

Albergo dei poveri, Movimento Neoborbonico: “Inviato progetto ai ministri Carfagna e Franceschini”

Dopo le ultime dichiarazioni relative all'investimento di 150 milioni del Recovery Fund per il recupero dell'Albergo dei Poveri a Napoli, il Movimento Neoborbonico ha inviato ai ministri per il Sud e per i Beni Culturali Carfagna e Franceschini un progetto per la valorizzazione del grande monumento voluto da Carlo di Borbone nel Settecento. Da tempo

Di |2021-04-23T19:47:57+02:0012 Aprile 2021|eccellenze meridionali, Primo Piano, Storia, Istruzione, Cultura e Libri, Turismo e Beni Culturali|Commenti disabilitati su Albergo dei poveri, Movimento Neoborbonico: “Inviato progetto ai ministri Carfagna e Franceschini”

Al Sud qualcosa cambia?

Qualche segnale ci sta facendo capire che forse il Sud, con fatica, sta superando la tendenza all'individualismo. Pur essendo diffusa l'esigenza di difendere i diritti dei meridionali con un progetto politico, finora, purtroppo, qualsiasi progetto è stato frenato dalla polverizzazione delle varie iniziative. Nei fatti, pur avendo un'alta potenzialità, il progetto non è mai nato.

Di |2021-04-07T16:44:29+02:007 Aprile 2021|Politica ed Economia|Commenti disabilitati su Al Sud qualcosa cambia?
Torna in cima