Monthly Archives: Dicembre 2008

Home|2008|Dicembre

Auguri per un Sud veramente nuovo!

Auguri a tutti i nostri lettori “cartacei” e via-internet! Nel nostro quotidiano c’è il passato che fa da sfondo a tutto e che costituisce il riferimento essenziale per andare avanti, c’è il presente con la denuncia di tutto quello che non funziona dalle nostre parti, c’è lo stesso presente ma con la voglia di evidenziare

By |2008-12-31T13:24:55+01:00Dicembre 31st, 2008|Primo Piano|0 Comments

Cosa c’è nel futuro del Napoli?

Hanno messo le mani avanti il patron e il direttore generale, come fecero nella stagione della promozione in serie A quando sostennero che secondo il progetto, bastava arrivare ai playoff. Non era così e non è così neanche adesso che hanno fatto sapere che l’obiettivo del campionato in corso è la zona Uefa. L’hanno fatto

By |2008-12-29T14:02:56+01:00Dicembre 29th, 2008|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Comments

Ancora un primato negativo: ultimi per vivibilità

Pubblicati i risultati dell’indagine 2008 del Sole24Ore. La ricerca prende in considerazione sei aree (tenore di vita; affari e lavoro; servizi, ambiente e salute; ordine pubblico; popolazione; tempo libero). Per ogni area sono individuati sei indicatori specifici quali, tra gli altri, il Pil pro capite, la disoccupazione; le infrastrutture; i reati denunciati; gli acquisti di

By |2008-12-29T13:33:38+01:00Dicembre 29th, 2008|Primo Piano|0 Comments

100 anni: Messina e Reggio ancora terremotate

Alle 5 e 21 del 28 dicembre 1908 un violentissimo terremoto ed un catastrofico maremoto colpirono parte della Sicilia e della Calabria provocando circa duecentomila morti. A cento anni esatti da quella tragedia, un’altra tragedia incredibilmente attuale: 3100 famiglie vivono ancora nella “baraccopoli” di legno e lamiere… Qualsiasi commento è superfluo.

By |2008-12-28T16:22:40+01:00Dicembre 28th, 2008|Primo Piano|0 Comments

Napoli, appalti e arresti: meglio i Borbone

Messa in latino sabato 27 dicembre alle ore 18.00 nella chiesa di San Ferdinando a Napoli per Francesco II di Borbone, ultimo re di Napoli, nel 114° anniversario della sua scomparsa ad Arco di Trento. Nel segno di una memoria storica da ritrovare e di valori dimenticati (lealtà, coerenza, affetto per i popoli delle Due

By |2008-12-26T23:48:59+01:00Dicembre 26th, 2008|Primo Piano|0 Comments

Arte contemporanea a Napoli: ancora tu?

Inaugurata a Napoli, a piazza del Plebiscito, la consueta esposizione natalizia di arte contemporanea. Quest’anno è stato coinvolto l’artista Jan Fabre. Quante centinaia di migliaia di euro sono stati spesi? La freddezza e lo scetticismo con cui i cittadini e i già pochi turisti accolgono queste installazioni da 14 anni e le recenti e gravissime

By |2008-12-25T14:32:28+01:00Dicembre 25th, 2008|Primo Piano|0 Comments

Novità editoriali

L’Editoriale Il Giglio presenta il libro: Uno Dio e uno Re. Il brigantaggio come guerra nazionale e religiosa di Antonella Grippo.   «Ancor oggi si ricorda quando i boschi venivano incendiati da fiamme alte e nere. Si snidavano uomini come topi, si fucilavano ai muri e si tenevano in posa, dritti per i capelli. Si

By |2008-12-25T11:25:35+01:00Dicembre 25th, 2008|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Comments

Gli auguri del Presidente De Laurentiis ai Napoletani

Cari napoletani, nella Santa Festività che più ci lega ai nostri affetti, alle nostre famiglie ed ai nostri sogni, un brindisi si levi alto al nostro Napoli nella certezza che davanti a noi ci sarà un futuro sempre più radioso. Proprio in questi giorni magici e ricchi di  speranza è bello scorrere mentalmente la meravigliosa

By |2008-12-24T11:30:26+01:00Dicembre 24th, 2008|Primo Piano|0 Comments

Dopo il parmigiano anche il prosciutto

Sequestrate 100 tonnellate di prosciutti di Parma dop e altri salumi, 35 indagati, tutti italiani, eccetto un cittadino cinese. L'operazione e' stata condotta dai Carabinieri del Nas di Brescia. Il prosciutto veniva venduto a prezzi stracciati, 2,5 euro al kg anziché 9. Non e' ancora chiaro da dove provenissero i salumi scaduti e conservati tra

By |2008-12-20T00:14:17+01:00Dicembre 20th, 2008|Primo Piano|0 Comments

Eolico: è la Puglia la prima regione in Italia

La Puglia è la prima regione italiana per produzione di energia eolica. La strategia dell’amministrazione regionale di puntare sull’elettricità ‘pulita’, al momento, è sicuramente vincente. Il trend, infatti, è in netto aumento. Nel triennio 2002-2005 sono state 90 le domande di realizzazione di impianti eolici presentate agli uffici istituzionali e 1757 le pale richieste, mentre

By |2008-12-18T15:15:03+01:00Dicembre 18th, 2008|Primo Piano, Progetto Compra Sud|0 Comments
Go to Top