Monthly Archives: Agosto 2009

Home|2009|Agosto

A Lauria tra passato e futuro

E’sempre più necessario ritrovare la nostra memoria storica e le nostre radici. E’ la sintesi del convegno organizzato a fine-agosto da Antonio Boccia a Lauria (Potenza), presso il Palazzo Vescovile alla presenza di un folto e attento pubblico. Interventi,tra gli altri, di Boccia, del vice-sindaco dr. Lamboglia, di Monsignor Cantisani e del prof. Mario De

By |2009-08-31T01:45:57+02:00Agosto 31st, 2009|Primo Piano|0 Comments

La storia di una signora paralizzata dalla sla

TORINO (26 agosto) - «Non è spiegabile con i mezzi di cui scientificamente dispongo». così il neurologo Adriano Chiò delle Molinette di Torino, ha commentato l'improvviso miglioramento delle condizioni di Antonietta Raco, 50 anni, la donna lucana che, affetta da sclerosi laterale amiotrofica (sla), ha ripreso a camminare dopo un pellegrinaggio al santuario di Lourdes.

By |2009-08-26T11:21:22+02:00Agosto 26th, 2009|Primo Piano|0 Comments

Napoli, che peccato!

Dopo un grande primo tempo la squadra azzurra, per alcune distrazioni, ha perso una buona occasione per battere i palermitani. "Ho visto una prestazione di assoluto livello". Roberto Donadoni è sereno ed anche deciso sul suo giudizio dopo il match di Palermo. Il tecnico è puntuale nella disamina tattica. "Meritavamo più del Palermo, siamo stati

By |2009-08-24T11:39:33+02:00Agosto 24th, 2009|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Comments

Dibattiti a Lauria

Domenica 16 agosto, alle ore 19.00, nel quartiere della Seta a Lauria (Pz), dibattito sui temi del decennio francese e della verità storica con la partecipazione dell’Amministrazione Comunale, dell’on. Pittella, del prof. De Crescenzo e dell’avv. Boccia. L’invasione francese della città provocò centinaia di vittime che organizzarono un’eroica resistenza popolare (nella foto la stele che

By |2009-08-15T13:50:28+02:00Agosto 15th, 2009|Primo Piano|0 Comments

La storia in piazza in Puglia

La storia (o meglio: la verità storica) in piazza in Puglia, a Troja (Foggia) il 17 e il 18 agosto alle 21.30: convegni, proiezioni, mostre e dibattiti sugli attualissimi temi dell’unificazione italiana e delle questioni meridionali tuttora irrisolte.  Con la partecipazione dell’Amministrazione Comunale, dello storico Alessandro Romano e l’appassionata e accurata organizzazione di Pino Marino.  

By |2009-08-14T20:01:00+02:00Agosto 14th, 2009|Primo Piano|0 Comments

Per i meridionali stanno preparando nuove gabbie

Per fortuna, l’idea malsana di creare un nuovo partito, che coinvolgesse tutte le “disinteressate” anime in pena, desiderose di vestire i panni del meridionalismo, è quasi tramontata, avendo avuto i diversi governanti “rivoltosi” la garanzia di non pochi spiccioli per continuare a lavorare nei propri territori continuando una certa tradizione. Un partito del Sud, guidato

By |2009-08-13T13:05:05+02:00Agosto 13th, 2009|Primo Piano|0 Comments

Caserta: prime iniziative per la ricostruzione dell’altro “risorgimento"

”Verso i 150 anni dell’Unità d’Italia". In vista delle celebrazioni ufficiali dei 150 anni dell’unificazione italiana, già al centro di numerose polemiche, gli studiosi e gli amanti della storia delle Due Sicilie, con le delegazioni italiane ed estere del Movimento Neoborbonico, si riuniscono a Caserta in occasione dei 149 anni della prima vera battaglia “risorgimentale”

By |2009-08-10T15:21:17+02:00Agosto 10th, 2009|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Comments

Terza sconfitta in cinque gare per il Napoli di Donadoni. Cinque minuti di follia

Al Meazza l’Inter vince tre a uno mostrando di certo la superiorità tecnica rispetto ai partenopei, ma approfittando anche delle disattenzioni del Napoli. Inizio shock per gli azzurri che dopo cinque minuti si ritrovano sotto per due reti a zero. Terzo minuto di gioco: calcio d’angolo per l’Inter ed Eto’o approfitta della distrazione dei difensori

By |2009-08-09T09:17:40+02:00Agosto 9th, 2009|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Comments

Per non dimenticare

Nella nostra storia non vi è vicenda più dolorosa e tragica dei supplizi patiti dai Soldati del Regno delle Due Sicilie rinchiusi nel carcere di sterminio Savoia di Fenestrelle. Una soppressione lenta, crudele e sistematica di decine di migliaia di giovanissimi militari figli del Sud rei di essere rimasti fedeli al proprio giuramento di soldati

By |2009-08-06T09:51:45+02:00Agosto 6th, 2009|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Comments
Go to Top