QUINTA DENUNCIA PER CHI OFFENDE E MINACCIA I NEOBORBONICI

QUINTA DENUNCIA PER CHI OFFENDE E MINACCIA I NEOBORBONICI (CALUNNIE, DIFFAMAZIONI E, ORMAI, STALKING). Comunicato stampa. Quinta querela presentata da De Crescenzo e i neoborbonici in Procura contro un soggetto che, espulso per gravi motivi dal Movimento Neoborbonico, da circa 2 anni attacca reiteramente e patologicamente i rappresentanti dell’associazione culturale meridionalista che da oltre 25 anni svolge una continua e seguitissima attività di ricerca e divulgazione. Presentato anche un ampio dossier (oltre 100 pagine) con dichiarazioni e commenti sui social, fotomontaggi, lettere e report di telefonate effettuate anche verso la stesse abitazioni private dei neoborbonici. 9″I tempi della giustizia italiana sono lunghi ma -scrivono in una nota i neooborbonici- prima o poi i ragazzi delle periferie napoletane otterranno le loro borse di studio (in caso di risarcimenti per i numerosi danni morali e materiali)”.