Archivi mensili: Novembre 2014

Ancora un viaggio tra le prelibatezze nostrane

Semel in anno licet insanire. Una locuzione  latina  che ci ricorda che sin dai tempi più antichi c’era un periodo dell’anno in cui tutti erano autorizzati a non rispettare le regole, le convenzioni sociali e religiose e  a comportarsi come se si fosse altre persone. Un  rito liberatorio per  prepararsi in modo gioioso all’adempimento dei

Di |2014-11-17T10:10:47+01:0017 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti

Al Nuovo Teatro Sancarluccio“Francischiello un Amleto Re di Napoli"

Dopo il grande successo di pubblico e critica ottenuto nella rassegna a tema shakespeariano “Tutto il mondo è palcoscenico”, torna sul palcoscenico del Nuovo TeatroSancarluccio“Francischiello un Amleto Re di Napoli “di e con  Carmine Borrino con le musiche di  Lino Cannavacciuolo. Uno studio che parte dall’ approfondita ricerca sulla figura di Francesco II di Borbone

Di |2014-11-12T10:20:07+01:0012 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti

Dieta mediterranea ed olio extravergine

Contrariamente  a quel che comunemente si pensa, l’olio extra vergine di oliva è un prodotto giovane. Tutti lo immaginiamo decisamente più vecchio. Infatti, l’olio lo si ricava comunemente dalle olive da almeno sei millenni e c’è tanta storia dietro da raccontare; ma la categoria merceologica, così come noi oggi la individuiamo in etichetta con l’appellativo

Di |2014-11-11T16:04:14+01:0011 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti

VIII Municipalità, l’omaggio ad Eduardo apre il Forum Diffuso

Dal 14 al 30 novembre musica, teatro, danza e fotografia saranno protagonisti nei quartieri di Chiaiano, Marianella, Piscinola e Scampia. L’occasione sarà offerta dal progetto “ ‘O cuntrario”, realizzato da “Agorà Arte” insieme ad alcune associazioni del territorio, in collaborazione con la VIII Municipalità,  nell’ambito del Forum Diffuso per il Forum Universale delle Culture Un

Di |2014-11-11T15:55:43+01:0011 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti

Qualche pensiero su Francesco II di Borbone nel 120° anniversario della sua scomparsa

Fu l’ultimo Re delle Due Sicilie. La faziosa storiografia risorgimentalista, sempre pronta a denigrare, calunniare e demonizzare i Borbone, con il chiaro intento di sminuirne la figura e renderne insignificante l’operato, lo definì spregiativamente con il nomignolo di Franceschiello. Questi pennivendoli prezzolati dal regime sabaudo-liberal-massonico ce lo hanno quindi descritto come un “ragazzo” indifeso e

Di |2014-11-10T16:25:45+01:0010 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti

Si avvicina il Natale con i suoi dolci tipici

Durante il periodo natalizio i dolci sono immancabili  in tutte le case della Campania, la nostra tradizione  peraltro  è ricchissima  in questo periodo di feste di prodotti tipici e di origini antichissime. Gli struffoli sembra addirittura che siano stati portati dai Greci al momento della fondazione di Partenope, greca infatti è con ogni probabilità  l’origine

Di |2014-11-10T16:20:32+01:0010 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti

Prelibatezze di casa nostra

In quasi tutto il mondo, anche se con date diverse, viene celebrata la festa del papà,  la cui origine pare  risalga all’inizio del 900, quando per la prima volta  negli Stati Uniti nello stato del West Virginia fu ideata questa ricorrenza. Dal 1968 anche in Italia, per ragioni di equità con le mamme e naturalmente

Di |2014-11-10T16:17:26+01:0010 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti

Napoli, un Pipita d’oro vale il terzo posto

Gli azzurri espugnano il Franchi con un gol preziosissimo di Higuain in un match combattuto, in cui la Fiorentina resiste strenuamente alla manovra meglio imbastita e sempre pericolosa dei partenopei, sventando diverse palle gol, ma poi deve arrendersi al vantaggio maturato al 61’. La reazione dei ragazzi di Montella è veemente e perentoria, ma la

Di |2014-11-10T16:13:14+01:0010 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti

…SOTTO IL SEGNO DEI PESCI

Il consumo del pesce rimane un apporto fondamentale per una corretta alimentazione umana. Se è vero che siamo quel che mangiamo, nel caso del pesce siamo più protetti dal rischio cardiovascolare, come la scienza, studiando Esquimesi, Giapponesi e altri popoli del mare ha appurato da tempo, magnificando le qualità degli acidi grassi polinsaturi omega 3,

Di |2014-11-08T13:24:13+01:008 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti

CIBO SOSTENIBILE? GLI ITALIANI CI PRENDONO…GUSTO

Anche la tavola degli italiani sta diventando sempre più sostenibile. È quanto emerge da recenti indagini dell’Osservatorio Italiano sull’alimentazione,  di  Federalimentare  e di altre associazioni  del settore; interessante in particolare lo studio: “Gli italiani, il cibo e la sostenibilità ambientale”, presentata a Roma, in occasione della quarta edizione della manifestazione “Apertamente” dedicata al “Gusto sostenibile”.

Di |2014-11-08T13:22:07+01:008 Novembre 2014|Storia, Istruzione, Cultura e Libri|0 Commenti
Torna in cima