QUEI POVERI POVERI DEL NORD E QUEI POVERI RICCHI DEL SUD (E LA BUFALA DELLA VITA MENO CARA AL SUD)

md4

QUEI POVERI POVERI DEL NORD E QUEI POVERI RICCHI DEL SUD (E LA BUFALA DELLA VITA MENO CARA AL SUD). Un articolo di Federico Fubini sul CORRIERE denuncia il fatto che i poveri assoluti al Nord sono tanti ma hanno meno redditi di cittadinanza. Se Fubini e il Corriere fossero stati napoletani e non milanesi ora in tanti li definirebbero PIAGNONI ma il problema è anche un altro e parte tutto da una grande BUGIA: AL SUD LA VITA COSTA DI MENO. 1) Confrontate i volantini di un supermercato nella foto: sono perfettamente uguali. 2) L’ISTAT calcola i prezzi del suoi famoso paniere sulla base del prodotto “più venduto” e spesso i prodotti più venduti al Sud sono quelli meno cari. 3) Nessuno calcola adeguatamente i costi dei servizi (peggiori) al Sud, quelli relativi alle assicurazioni delle auto o quelli delle tasse locali (in testa quelle sulla spazzatura). 4) Se date un occhio al post con l’articolo del Corriere pubblicato da Luca Zaia con i suoi 1221 commenti vi rendete conto di come e perché (per ora) il Nord vince sempre e aumentano gli iscritti al “partito unico del Nord” tra i giornalisti come quelli del Corriere, i governatori leghisti e non leghisti e le migliaia di persone che (sotto quel post) sputano fango sui meridionali “ladri, mafiosi e nullafacenti” (non un solo commento “equilibrato”). Anche per questo nasce il MOVIMENTO PER IL NUOVO SUD. Seguici con un like sulla pagina fb, invia una mail a ilnuovosud@libero.it per far parte della nostra squadra.